Tubi a LED per sostituire i neon: migliora l’illuminazione con efficienza

Benvenuti su NonSoloLedGE, il negozio online che risolve i vostri problemi legati ai tradizionali neon. State cercando tubi a led per sostituire i vostri vecchi e costosi neon? Siete stanchi di doverli cambiare frequentemente e di dover affrontare costi elevati di manutenzione? Con la nostra vasta gamma di tubi a led di alta qualità, potrete finalmente dire addio ai fastidiosi inconvenienti legati ai neon tradizionali. Scoprite la convenienza, l’efficienza energetica e la durata superiore dei nostri prodotti e trasformate la vostra illuminazione in un’esperienza moderna e senza pensieri.

Tubi a LED: la soluzione ideale per sostituire i neon e risparmiare energia e denaro

I tubi a LED rappresentano la soluzione ideale per sostituire i tradizionali neon, offrendo numerosi vantaggi in termini di risparmio energetico e economico. Grazie alla tecnologia LED, questi tubi garantiscono una maggiore efficienza luminosa e una durata più lunga rispetto ai neon tradizionali.

Uno dei principali vantaggi dei tubi a LED è il notevole risparmio energetico che permettono di ottenere. Grazie alla loro bassa dispersione di calore e all’efficienza luminosa superiore, i tubi a LED consumano fino al 50% in meno rispetto ai neon, contribuendo così a ridurre sensibilmente le bollette energetiche.

I tubi a LED hanno una durata molto più lunga rispetto ai neon tradizionali, che si traduce in minori costi di manutenzione e sostituzione nel tempo. Questo significa che, una volta installati, i tubi a LED richiedono interventi di manutenzione meno frequenti, garantendo una maggiore tranquillità e risparmio di denaro.

I tubi a LED offrono una luce più uniforme e di qualità superiore rispetto ai neon, contribuendo a migliorare l’ambiente luminoso degli spazi in cui vengono installati. Grazie a tutte queste caratteristiche, i tubi a LED si confermano come la scelta ideale per chi desidera un’illuminazione efficiente, conveniente e di qualità.

Come sostituire i vecchi tubi al neon con quelli a LED: guida pratica e vantaggi

Un primo passo importante è quello di verificare che i tubi LED che acquisterai siano compatibili con il sistema di illuminazione esistente. Misura la lunghezza dei tubi da sostituire e assicurati di acquistare tubi LED delle stesse dimensioni. Prima di iniziare il lavoro, spegni l’interruttore generale per evitare il rischio di scosse elettriche.

Una volta che hai i nuovi tubi LED, rimuovi con attenzione i vecchi tubi al neon. Solitamente è sufficiente ruotarli per sganciarli dai supporti e poi tirarli delicatamente verso il basso. Assicurati di smaltire correttamente i vecchi tubi al neon, poiché contengono sostanze nocive per l’ambiente.

Successivamente, inserisci i nuovi tubi LED nei supporti, facendo attenzione a collegarli correttamente. Assicurati che siano saldamente posizionati e accertati di aver collegato i fili in modo sicuro. Riaccendi l’interruttore generale e verifica che i nuovi tubi LED funzionino correttamente.

I vantaggi di sostituire i vecchi tubi al neon con quelli a LED sono molteplici: i LED sono più efficienti dal punto di vista energetico, hanno una durata più lunga e offrono una luce di migliore qualità. I tubi LED non contengono sostanze dannose come il mercurio, rendendoli una scelta più sicura per l’ambiente.

  Lampadina LED equivalente 150 watt: acquista la soluzione energetica perfetta!

Guida pratica: Come alimentare correttamente i tubi LED per una maggiore efficienza energetica

Un’alimentazione corretta dei tubi LED è fondamentale per garantire la massima efficienza energetica e durata nel tempo. Prima di tutto, assicurati di utilizzare un alimentatore elettronico specifico per i tubi LED, in grado di fornire la giusta tensione e corrente costante. Verifica sempre la compatibilità tra l’alimentatore e i tubi LED per evitare danni e garantire un funzionamento ottimale.

Controlla attentamente la potenza dell’alimentatore in base al numero di tubi LED che devi alimentare e alla loro potenza nominale. È importante non sovraccaricare l’alimentatore per evitare surriscaldamenti e guasti prematuri. Assicurati anche di rispettare le indicazioni del produttore per quanto riguarda la distanza massima consentita tra l’alimentatore e i tubi LED.

Per massimizzare l’efficienza energetica, considera l’utilizzo di sensori di movimento o di luminosità che regolino l’intensità luminosa in base alle effettive esigenze di illuminazione dell’ambiente. In questo modo, potrai ridurre ulteriormente i consumi energetici e prolungare la vita utile dei tuoi tubi LED. Seguendo queste semplici linee guida, potrai alimentare correttamente i tuoi tubi LED per ottenere prestazioni ottimali e risparmiare sull’energia.

Tubi a LED: scopri l’utilità dello starter e come funziona nel sistema di illuminazione

Lo starter è un componente fondamentale nei tubi a LED, poiché svolge un ruolo chiave nel sistema di illuminazione. La sua funzione principale è quella di avviare il flusso di corrente elettrica all’interno del tubo a LED, consentendo così la generazione di luce. Quando si accende il tubo a LED, il starter si attiva e invia una scarica di corrente attraverso il gas presente all’interno del tubo, facendolo ionizzare e creando così la luce.

Questa particolare caratteristica del starter nei tubi a LED è essenziale per garantire un avvio rapido e senza sfarfallio della luce. Contribuisce a prolungare la durata del tubo a LED, riducendo l’usura e migliorando le prestazioni luminose nel tempo.

Per scegliere il tubo a LED più adatto alle proprie esigenze, è importante tenere in considerazione la presenza dello starter e la sua efficacia nel sistema di illuminazione. Assicurarsi di optare per tubi a LED di qualità, dotati di starter affidabili, permetterà di godere di una luce uniforme, efficiente e duratura, garantendo un’illuminazione ottimale in ogni contesto.

Guida pratica: Come installare tubi LED in un impianto elettrico preesistente con semplicità e sicurezza

Per installare tubi LED in un impianto elettrico preesistente con semplicità e sicurezza, è fondamentale seguire alcuni passaggi chiave. Prima di tutto, individuare il tipo di tubo LED compatibile con il sistema esistente, tenendo conto della lunghezza del tubo e del tipo di attacco. Assicurarsi che l’impianto elettrico sia spento prima di iniziare qualsiasi intervento.

  Tubo LED 120 cm alta luminosità: illuminazione efficace e risparmio

Successivamente, rimuovere i vecchi tubi fluorescenti con attenzione, seguendo le istruzioni del produttore e utilizzando gli strumenti adeguati. Verificare che il circuito sia veramente spento prima di procedere con il lavoro. Una volta rimossi i vecchi tubi, collegare i nuovi tubi LED seguendo attentamente le istruzioni fornite con il prodotto. Assicurarsi di collegare correttamente i cavi di alimentazione e di fissare saldamente i tubi LED nei supporti predisposti.

Accendere l’impianto elettrico e verificare che i tubi LED funzionino correttamente. Se noti problemi o malfunzionamenti, spegni immediatamente l’impianto elettrico e controlla le connessioni. Seguendo questi semplici passaggi, potrai installare i tubi LED nel tuo impianto elettrico preesistente con facilità e sicurezza, godendo di una migliore illuminazione e di un risparmio energetico significativo.

Convertire una plafoniera da neon fluorescenti a tubi led

Domande frequenti degli utenti (FAQs)

Quali sono i vantaggi nell’utilizzare tubi a led per sostituire i neon tradizionali?

I tubi a LED offrono diversi vantaggi rispetto ai neon tradizionali. Prima di tutto, i LED sono più efficienti dal punto di vista energetico, consumando meno energia e riducendo i costi di gestione. I tubi a LED hanno una durata maggiore rispetto ai neon tradizionali, che si traduce in una minore necessità di manutenzione e sostituzione. I LED sono anche più ecologici, poiché non contengono sostanze nocive come il mercurio presente nei neon. I tubi a LED possono essere accesi istantaneamente senza dover aspettare il tempo di riscaldamento dei neon. I LED offrono una qualità della luce superiore, con possibilità di regolare l’intensità luminosa e la temperatura del colore.

Quali sono le caratteristiche da considerare nella scelta dei tubi a led per la sostituzione dei neon?

Nella scelta dei tubi a LED per la sostituzione dei neon, è importante considerare diverse caratteristiche. Prima di tutto, è fondamentale verificare le dimensioni del tubo per assicurarsi che sia compatibile con l’apparecchio esistente. Bisogna valutare il tipo di attacco del tubo a LED, che può variare a seconda del modello.

Un’altra caratteristica da tenere in considerazione è la potenza luminosa del tubo a LED, espressa in lumen, che determinerà l’intensità della luce emessa. È importante scegliere un tubo con una potenza luminosa adeguata alle proprie esigenze di illuminazione.

È consigliabile valutare la durata e l’efficienza energetica del tubo a LED, per assicurarsi di ottenere un prodotto durevole nel tempo e che permetta di risparmiare sull’energia elettrica. Prestare attenzione a queste caratteristiche consentirà di scegliere il tubo a LED più adatto alle proprie esigenze.

Quali sono le differenze di costi e consumi energetici tra i tubi a led e i neon tradizionali?

I tubi a LED hanno un costo iniziale più elevato rispetto ai neon tradizionali, ma offrono un risparmio energetico significativo a lungo termine. I tubi a LED consumano mediamente il 50% in meno rispetto ai neon e hanno una durata di vita più lunga, fino a 50.000 ore rispetto alle 10.000-15.000 ore dei neon. Anche i costi di manutenzione sono inferiori, poiché i tubi a LED richiedono interventi meno frequenti. Non solo i tubi a LED sono più efficienti dal punto di vista energetico, ma hanno anche un impatto ambientale minore, poiché non contengono sostanze nocive come il mercurio presente nei neon. I tubi a LED offrono una luce di migliore qualità, con una maggiore resa cromatica e un’illuminazione più uniforme.


  • Starter Incluso. Produce 3000 lumen di luminosità istantaneamente, senza bisogno di attendere il riscaldamento del tubo
  • Starter Incluso. Produce 3000 lumen di luminosità istantaneamente, senza bisogno di attendere il riscaldamento del tubo
  • Utilizza 24 watt di energia ed ha un costo di funzionamento di soli € 5,57 l'anno; consente un risparmio annuale fino all’85% e di € 1406,24 durante il suo ciclo di vita rispetto a lampadine incandescenti equivalenti (calcolo basato su un uso giornaliero di 3 ore e un costo energetico di 0,23 €/kWh; soggetto a variazioni in base alle tariffe e all’uso)
  Guida pratica: come collegare lampadina ad Alexa passo per passo

  • Starter Incluso. Produce 1850 lumen di luminosità istantaneamente, senza bisogno di attendere il riscaldamento del tubo
  • Utilizza 18 watt di energia e consente un risparmio annuale fino all’85% durante il suo ciclo di vita rispetto a lampadine incandescenti equivalenti. Tubo ad alta luminosità con un rapporto di 102 lm/W
  • Realizzato in Nano Plastic, leggero e migliora la resa luminosa lasciando inalterate le caratteristiche dissipative. Copertura Opaca. Vita utile di 25000 ore

  • Starter Incluso. Produce 1850 lumen di luminosità istantaneamente, senza bisogno di attendere il riscaldamento del tubo
  • Utilizza 18 watt di energia e consente un risparmio annuale fino all’85% durante il suo ciclo di vita rispetto a lampadine incandescenti equivalenti. Tubo ad alta luminosità con un rapporto di 102 lm/W
  • Realizzato in VETRO, migliora la resa luminosa lasciando inalterate le caratteristiche dissipative. Copertura Opaca

  • TUBO LED PROFESSIONALE A ALTA EFFICIENZA: tubo led 22 Watt 150 cm con una luminosità di 2860 lumen, pari a 130lm/w. Il fascio luminoso di 300° permette di illuminare in modo diffuso e uniforme.
  • INSTALLAZIONE: sostituire il tubo neon e lo starter con il tubo LED lo starter LED FORNITO. Compatibile solo con rettore/ballast magnetico o con collegamento diretto alla linea 220V/230V.
  • DURATA E GARANZIA: i tubi led hanno una DURATA di 20.000 ore, una GARANZIA di 2 ANNI e sono provvisti di tutte le certificazioni CE richieste dalla normativa Europea.

  • Starter incluso. Produce 850 lumen di luminosità istantaneamente, senza bisogno di attendere il riscaldamento del tubo
  • Utilizza 9 watt di energia e consente un risparmio annuale fino all’85% rispetto a lampadine incandescenti equivalenti (calcolo soggetto a variazioni in base alle tariffe e all’uso)
  • Tubo ad alta luminosità con un rapporto di 94 lm/W. Lato del tubo da alimentare indicato su prodotto con apposito marcatore su ghiera. Lato in cortocircuito contrassegnato come "da NON collegare".